strikka

 

ERIS EDIZIONI


Un’esigenza, una volontà, un bisogno. Così nasce Eris.

Percorsi diversi e lontani, secondo il vissuto di ognuno di noi, ma su strade scopertesi quasi identiche nel confronto. Strade che spesso ci sono sembrate morte e senza meta, ma che si sono intrecciate intorno a un’idea.
Una cultura condivisa libera di circolare, al di là di forme precostituite legate a un mercato editoriale sempre più fine a se stesso. Una cultura che con il termine condivisa non vuole limitarsi agli slogan sui liberi saperi, ma vuole esprimere l’esigenza di una cultura che viene da tutti e viene restituita a tutti tramite la voce di chi si sceglie autore.
Non quindi libri, ma opere, minuscoli tasselli che ci raccontano il mondo, appartenendo a questo. La volontà di restarci in questo mondo, lontani da accademie e circoli settari, tristemente diventate splendide cattedrali in un invalicabile deserto in continua espansione. Il bisogno di una cultura che non si limiti a raccontare o celebrare il passato, ma che ne sia la logica prosecuzione in un continuo divenire, con tutte le contraddizioni che questo meccanismo può comportare.

Allora un nome: Eris, dea della discordia nella mitologia greca, che ben rappresenta l’incontro-scontro alla base del farsi della cultura. Perché discordia significa ammettere le differenze e incominciare a costruire da queste. Un costruire che vuole restare lontano da quel labirinto di dibattiti truccati, confronti tra simili e discussioni che non possono scoprire posizioni davvero diverse e che si concludono con un accomodante “ in fondo in fondo, in ultima analisi, nonostante le differenze di punti di vista, siamo tutti uguali e andiamo lo stesso tutti d’accordo…” Che se si entra in questo labirinto, il senso critico personale si trasforma velocemente nell’apatica, anche quando gridata, enunciazione del proprio punto di vista, che non viene mai messo alla prova, trasformando le proprie convinzioni in semplici professioni di fede.
E via verso un’omologazione che non ha un colpevole occulto, come fa comodo pensare, ma che si basa semplicemente sull'inerzia culturale e sull'appiattimento degli standard. Ma la società ha bisogno di una rigenerazione culturale per poter crescere e mantenere il passo con il tempo che di certo non si ferma ad aspettarci. Un’idea ha sempre bisogno di uno strumento e una cultura se vuol poter essere condivisa necessita la restituzione della giusta importanza all'opera, al di là del suo supporto materiale.
E allora ci si slega dalla concezione comune di diritto d’autore che oggi sminuisce autori opere e fruitori perché legato troppo al mero supporto e ai suoi problemi di mercato, disinteressandosi di coloro che scrivendo e leggendo rendono necessario il supporto stesso ma che, non bisogna dimenticarlo mai, solo un supporto è. Arriviamo così all’adozione delle Creative Commons che restituiscono all'opera e alle idee che questa contiene la giusta libertà e la dovuta dignità, senza negare i diritti dell’autore e del fruitore, e riconoscendo, questo lo aggiungiamo noi, il lavoro di chi mette in contatto scrittore e lettore, l’editore. E assicuriamo che anche l’aspetto economico, eliminando troppi intermediari, è assai più affine alle esigenze di autori e fruitori. Vogliamo dare corpo e distribuire opere, non probabili successi economici, senza basare le nostre scelte sull'importanza di un autore ma solo sulla bontà della sua opera, con un occhio di riguardo a chi è esordiente e che ha diritto di essere scelto per quello che fa e non per quanto in libreria potrebbe fruttare.

Giusto un appunto: una policy elementare, Eris in nessun modo, con nessuna sua opera vuole favorire o favorirà il razzismo o atteggiamenti xenofobi, Eris è antisessista, contro ogni discriminazione di genere, antifascista e contro qualsiasi regime totalitario che privi l’uomo dei suoi diritti fondamentali.

Ordina per:  
DANIJEL ZEZELJ - BABILON
BABILON
di Danijel Zezelj

Attraverso questa wordless novel che utilizza un bianco e nero estremamente evocativo ed eloquente e che ricorda il cinema espressionista tedesco, Zezelj ci consegna una storia dal forte impatto emotivo, un capolavoro pittorico e poetico che mette in scena l’eterna lotta tra il bene e il male, lo scontro tra Davide e Golia incarnati da una piccola comunità e da un potere avido che vuole distruggerla. Babilon è una favola senza tempo dalla straordinaria forza suggestiva, un’opera delicata e potente in cui sogno e realtà si fondono opponendo al mondo crudele e competitivo degli adulti l’immaginario fiabesco dei bambini che spesso si rivelano gli unici esseri ragionevoli.

120 pagine, bianco e nero
Brossura
21x30 cm
ISBN 9788898644445
GRAPHIC NOVELS
17,00€
ERIK KRIEK - H.P. LOVECRAFT - DA ALTROVE E ALTRI RACCONTI
H.P. LOVECRAFT - DA ALTROVE E ALTRI RACCONTI
di Erik Kriek

Howard Phillips Lovecraft (1890-1937) è riconosciuto come uno dei padri fondatori della letteratura dell'orrore. Le sue opere, diventate celebri solo dopo la sua morte, hanno avuto una grande influenza sulla fantascienza e sul cinema dell'orrore. Erik Kriek, uno dei grandi maestri del fumetto olandese, ha trasformato in immagini cinque dei piu famosi racconti di Lovecraft. Per rappresentare un mondo fantastico fatto di evocazioni di mostri innominabili e indescrivibili e di paure senza nome, Kriek si è ispirato ai famosi fumetti americani anni '50 della EC Comics. Il fumettista olandese restituisce perfettamente le visioni dello scrittore americano e si impone come maestro della narrazione di genere. Erik Kriek nato ad Amsterdam nel 1966, è l'autore di due serie a fumetti popolarissime in Olanda: Gutsman, un anti-eroe le cui avventure sono mute, e Tigra, una casalinga in costume da tigre. Nel 2008 ha ricevuto il prestigioso premio dell'associazione Stripschap che lo conferma come uno dei migliori fumettisti olandesi. Portando a termine la sua interpretazione di Lovecraft, Kriek ha soddisfatto un'ambizione che covava da molto tempo. Erik Kriek vive e lavora ad Amsterdam con la sua compagna Stans e loro figlio Clovis, nato nel 2008.

112 pagine, bianco e nero
Brossura
16,5x24 cm
ISBN 9788890693960
GRAPHIC NOVELS
16,00€
ERIK KRIEK - IN THE PINES
IN THE PINES
di Erik Kriek

Questi cinque racconti a fumetti nascono dall’incontro perfetto tra lo stile inconfondibile di Erik Kriek e il suo amore per la musica folk e le popolari ballate tradizionali dei paesi anglosassoni. L’autore, uno dei maestri del fumetto olandese, non si limita a tradurre in immagini cinque storiche murder ballads, ma si immerge nelle vicende e nell’immaginario che le hanno ispirate, rafforzandole con il suo background, il suo gusto per le atmosfere cupe, cariche di tensione e di incubi, e le trasforma in cinque storie a sé. Dentro a In the pines c’è tutta la poesia di questo genere musicale: dalle vecchie leggende degli uomini di mare all’America del vecchio West, dove le forche facevano da monito a chi era tentato di lasciare la “retta via”, con tradimenti, storie d’amore clandestine, banditi e tesori sepolti. Il tutto condito da paesaggi oscuri, con boschi ancora selvaggi dove un cadavere può sparire senza difficoltà per ricomparire solo a primavera, dopo che il buio e il gelo dell’inverno sono finiti.

136 pagine a colori
Brossurato
17x24 cm.
ISBN 9788898644193
GRAPHIC NOVELS
16,00€
HANS RICKHEIT - THE SQUIRREL MACHINE
THE SQUIRREL MACHINE
di Hans Rickheit

The Squirrel Machine è il racconto visionario del rapporto tra Edmund e William Torpor, due fratelli geniali che sono però attratti sin da bambini da strane e inquietanti creazioni. Vivono giocando e sperimentando astrusi strumenti musicali costruiti con inusuali e sconosciute tecnologie e carcasse di animali trafugate tra immondizia e rifiuti. Ma le loro invenzioni non piacciono agli abitanti dell’anonima città del New England del Diciannovesimo secolo dove Hans Rickheit ambienta il suo graphic novel, un Diciannovesimo secolo vittoriano e oscuro, con marchingegni chiaramente steampunk. The Squirrel Machine è una passeggiata in uno strano incubo da cui si è attratti ma non spaventati, Edmund e William sembrano muoversi in una dimensione fatta della stessa consistenza dei sogni, solo meno sfocata, più precisa e lucida, divertente ma raccapricciante, un’ambientazione onirica con architetture che moltiplicano gli spazi invece che definirli, in cui gli esseri umani sembrano perdersi come in un labirinto, tra vocazioni aberranti e macchine misteriose forse impossibili da comprendere.

192 pagine in bianco e nero
Brossurato
17x24 cm
ISBN 9788898644360
GRAPHIC NOVELS
16,00€
JESSE JACOBS - E COSÍ CONOSCERAI L'UNIVERSO E GLI DEI
E COSÍ CONOSCERAI L'UNIVERSO E GLI DEI
di Jesse Jacobs

Questa è la genesi secondo Jesse Jacobs, il suo personalissimo mito della creazione. E così conoscerai l’universo e gli dei racconta di come la terra, con i suoi “ani-mali” e i suoi “u-mani”, sia nata per diletto ed esercizio di tre divinità che sotto la supervisione del loro maestro e consigliere si esercitano con composizioni molecolari psichedeliche, giocando con silicio, carbonio e dimensioni impossibili nascoste l’una dentro l’altra. Un viaggio visivo in un cosmo popolato da divinità capricciose, competitive, ma anche dolci ed empatiche, che litigano tra di loro per il compito meglio riuscito e l’approvazione del loro supervisore.

84 pagine a colori
Brossurato
17x24 cm
ISBN 9788898644322
GRAPHIC NOVELS
10,00€
JESSE JACOBS - SAFARI HONEYMOON
SAFARI HONEYMOON
di Jesse Jacobs

Perché non organizzare un emozionante safari per la propria luna di miele? È questa la scelta di due innamorati e facoltosi sposini che con la loro guida si ritrovano in un mondo selvaggio e fantastico a intraprendere esplorazioni e battute di caccia. Tra gli avvertimenti sui pericoli che li circondano della guida e la sorpresa per gli esseri selvatici che popolano questa natura assurda, la coppia fresca di nozze si trova catapultata in un mondo con leggi fisiche surreali e parassiti che possono entrare nel cervello. Jesse Jacobs, uno dei fumettisti protagonisti di una nuova generazione che ha saputo fare propria e reinterpretare l’esperienza dei comics underground statunitensi degli ‘90, e che non a caso ha lavorato a Carton Network per lo show Adventure Time. In Safari Honeymoon (pubblicato in Canada dalla Koyama Press) Jacobs ha creato una giungla fantastica, popolata da una natura assurda e da esseri selvatici surreali. Un mondo bizzarro, una natura lussuriosa e psichedelica disegnata in tre tonalità diverse di verde: gli elementi con cui Jacobs realizza una delle storie più intricate, più affascinanti e più strane del fumetto contemporaneo.
Eris Edizioni
Collana Kina - Fumetto
80 pagine a colori
Brossurato
17x24 cm.
ISBN 9788898644209
GRAPHIC NOVELS
10,00€
JOAN CORNELLÀ - MOX NOX
MOX NOX
di Joan Cornellà

Le storie senza dialoghi disegnate da Joan Cornellà, tinte dal cinismo e dalla sua personale ricerca estetica, cercano di scioccare attraverso l’assurdo. Dietro il loro aspetto quasi infantile, i disegni nascondono un’autentica violenza, a volte gratuita e surrealista, che non sarebbe probabilmente dispiaciuta a due precursori del genere come Bunuel e Dalì. Il suo gusto per l’improbabile, sfonda le barriere del politically correct e del tabù senza però cadere in moralismi o in una deliberata critica, ma sempre e solo mettendo il lettore di fronte a un umorismo dell’assurdo. Il linguaggio di sole immagini adottato da Cornellà genera un perfetto meccanismo di lettura, universale, veloce, quasi istantaneo, e ipnotico. Questo è senz’altro uno dei motivi che spiega la sua popolarità sul web, anche se non è per la rete che nascono i suoi comics ma per un utilizzo prima di tutto editoriale (libri e riviste). E pur appartenendo di diritto al mondo del fumetto, per l’impostazione a vignette e per il taglio delle storie, le tavole di Joan Cornellà possono anche essere osservate e considerate come delle opere di arte pittorica dei giorni nostri. Non a caso il mondo dell’arte gli ha dedicato molte attenzioni. Questo grande successo che sconfina il fumetto raggiungendo i lettori più disparati, non fa che confermare il talento geniale di un giovane autore (classe 1981) da non perdere assolutamente di vista nei tempi a venire!

52 pagine a colori
Cartonato
17x24 cm
ISBN 9788898644049
GRAPHIC NOVELS
15,00€
JOYCE FARMER - SPECIAL EXITS
SPECIAL EXITS
di Joyce Farmer

Lars e Rachel sono due coniugi che affrontano la parte finale della propria vita – la vecchiaia, la malattia, la morte – accuditi con premurosa attenzione dalla figlia. Joyce Farmer racconta semplicemente ciò che ha vissuto prendendosi cura dei suoi genitori, concentrandosi sui dettagli della routine quotidiana, nello scorrere dei giorni e degli anni, creando un commovente ritratto di famiglia, dove non mancano momenti difficili, drammatici, ma neanche l’ironia dell’intimità. In questo mémoir grafico, realistico e senza sentimentalismi, creato in 10 anni di lavoro, l’autrice mostra la fragilità del periodo più difficile della vita, senza mai tirarsi indietro davanti agli imbarazzanti oltraggi della vecchiaia, con il lento decadere dei corpi e la mente che si confonde facilmente, non dimenticando il contesto di questa narrazione domestica fatta di frustrazioni e tenerezze: il presente nel South Los Angeles anni ’80 e ’90 e gli States della prima metà del ’900 ricordati dai suoi genitori.
208 in bianco e nero,
Brossurato
17x24 cm.
ISBN 9788898644315
GRAPHIC NOVELS
17,00€
JULIA WERTZ - DRINKING AT THE MOVIES
DRINKING AT THE MOVIES
Un anno a New York
di Julia Wertz

Il graphic novel Drinking at the movies, opera entrata a pieno titolo nella lista dei 50 graphic novel imprescindibili stilata da Abeboks e prima sua opera a essere nominata agli Eisner Awards nel 2011, ha consacrato Julia Wertz come una delle migliori autrici del fumetto indipendente americano. Un libro esilarante e a tratti commovente che smonta pezzo dopo pezzo l’immaginario idilliaco di una generazione globalizzata che vede in New York, la grande città per antonomasia, il paradiso delle occasioni da cogliere al volo per dare una svolta alla propria vita.

204 pagine, bianco e nero
Brossura
17x24 cm
ISBN 9788898644438
GRAPHIC NOVELS
16,00€
MICHAEL DEFORGE - DRESSING
DRESSING
di Michael DeForge

Dressing non è soltanto una raccolta di fumetti, è un’esperienza, un viaggio surreale in mondi psichelici e lisergici, divertenti e bizzarri. È la prima opera a sbarcare in Italia di uno dei talenti assoluti del fumetto indipendente internazionale: un perfetto esponenete di quella scena nordamericana che è approdata a un nuovo immaginario e che interagisce continuamente con le più recenti tendenze dell’animazione. L’autore cambia stile a ogni storia, la sua ricerca grafica, in un perfetto mix tra pop e underground, crea universi minimalisti e astratti, surreali, che si fondono perfettamente con la narrazione. DeForge che ha un gusto ossessivo per il disturbante, si concentra nello scandagliare l’animo umano, le sue metamorfosi fisiche e mentali. I suoi personaggi vivono situazioni kafkiane, vittime di un destino incomprensibile e di circostanze ineludibili. DeForge crea nuove forme di vita, transumane e aliene, esplora le relazioni interpersonali, trasforma in routine l’impossibile. Le sue storie, sia da un punto di vista grafico che narrativo, sono come i sogni: un qualcosa che va semplicemente vissuto.

120 pagine a colori
Brossurato
15x21 cm.
ISBN 9788898644278
GRAPHIC NOVELS
13,50€
NICOLAS DE CRÉCY - DIARIO DI UN FANTASMA
DIARIO DI UN FANTASMA
di Nicolas de Crécy

È difficile essere un bozzetto in divenire di un disegno pubblicitario e passeggiare per le strade di un paese straniero, il Giappone, in un viaggio per scoprire i propri Dei del marketing e della pubblicità in grado di fidelizzare a vita un cliente. È semplicemente questo lo strano essere di cui il lettore segue le avventure, una massa informe alla ricerca della grafica più adatta al suo scopo, accompagnato da un manager cafone, severo e senza cuore, tra sogni metafisici e fantasmi sconosciuti. Ma il suo viaggio prenderà una piega inaspettata: incontrerà Nicolas de Crécy stesso. E allora un cambio di scenario: il Brasile per poi inoltrarsi in una dimensione sempre meno fisica, quella della creazione artistica, con le difficoltà di un lavoro su commissione e la voglia di esplorare e portare la propria arte sempre un po’ più in là, in un universo visionario dove non ci sono regole, l’universo stesso da cui prendono vita tutti i lavori di questo grande maestro.
Eris Edizioni
Collana Kina - Fumetto
224 pagine in bicromia
Brossurato
17x24 cm.
ISBN 9788898644407
GRAPHIC NOVELS
18,00€
NICOLAS DE CRÉCY - IL CELESTIALE BIBENDUM
IL CELESTIALE BIBENDUM
di Nicolas De Crécy

Diego, una giovane foca innocente e senza malizia, sbarca a New York-sur-Loire, grande metropoli industriale e capitale di tutti gli eccessi. Sembra predestinato a un grande compito: vincere il prestigioso Nobel per l’amore. Questo eccezionale premio che viene assegnato una volta ogni cento anni trasforma il suo vincitore in un simbolo ispiratore di pace e buoni sentimenti per tutto il popolo di questa città affascinante e industriosa. Diego è nelle mani della classe “pedagogica municipale” e del governatore della città. Ma sono molte le ombre che si interpongono tra lui e il suo roseo futuro. Il diavolo non può accettare l’ascesa di questo simbolo del bene e il professor Lombax, vero narratore della storia, è chiaro che non conosce tutti gli attori di questo grande intrigo. La storia di New York-sur-Loire è più oscura di quanto sembra e la vita di Diego si prepara a ingarbugliarsi sempre di più con l’entrata in gioco di tutte le schiere infernali. Il celestiale bibendum è il primo grande capolavoro di De Crecy, la cui verve narrativa sa passare da toni drammatici a personaggi grotteschi senza mai perdere poesia, creando universi surreali e fantastici dove tutto è possibile.

200 pagine, bianco e nero
Brossura
17x24 cm
ISBN 9788898644186
GRAPHIC NOVELS
22,00€
NICOLAS DE CRÉCY - LA REPUBBLICA DEL CATCH
LA REPUBBLICA DEL CATCH
di Nicolas de Crécy

In una città che ricorda New York-sur-Loire de Il Celestiale Bibendum, Mario, un piccolo e goffo ometto, si ritrova a entrare in guerra con la sua famiglia. Ma se Mario è un dolce e buffo venditore di pianoforti, che condivide le sue giornate con il suo amico pinguino, un pianista d’ineguagliabile bravura, la sua famiglia è invece il potente clan mafioso che controlla la città e tutti i lottatori di catch che ne fanno parte. Mario non potrà mai brillare come stella del ring, lo sa, e tutto ciò che vorrebbe è solo una donna da amare. Ma ormai è guerra, e contro la sua famiglia non ha davvero speranze di sopravvivere. Grazie alla musica, Mario scoprirà che in città può trovare molti più alleati di quello che immaginava. Tra spettri – figli della cultura giapponese dove il fumetto è uscito inizialmente a puntate sulla rivista Ultra Jump – e bambini malefici, combattimenti di catch e melodie che possono trasformare pianoforti in mezzi di locomozione, questo graphic novel è l’assoluta conferma della fantasia senza limiti del genio creativo di Nicolas De Crécy, maestro del fumetto francese amato in tutto il mondo, che con questo ibrido a cavallo tra manga e bande dessinée francese, ha creato il suo ennesimo capolavoro poetico e visionario.

224 pagine in bianco e nero
Brossurato
17x23 cm.
ISBN 9788898644230
GRAPHIC NOVELS
17,00€
Per Pagina      Mostra da 1 a 13 di 13 (1 Pagine)
  • 1